Dopo la richiesta di cessioni da parte di Kevin Trapp già durante il mercato di Gennaio, chiuso dalla giovane sorpresa di quest'anno Alphonse Areola, giovane prodotto del vivaio parigino, ecco sbucare l'incontro in gran segreto a Montecarlo, tra Henrique Antero e Mino Raiolo. E sembrerebbe che il contatto non sia stato per un semplice pour parler ma che si sia già entrati nel dettaglio definendo le cifre (si parla di 60 mln al Milan + 10 al giocatore), di una vera e propria trattativa per il passaggio del giovanissimo portiere campano sotto la Torre Eiffel.

Si attendono sviluppi in merito, ormai risulta certo che il malessere del giocatore è presente, con i tifosi che hanno a più riprese attaccato l'estremo difensore della nazionale, nato nelle giovanili rossonere e più volte contestato a S.Siro perchè ritenuto un ingrato mercenaio dopo le richieste assurde di contratto in fase di rinnovo e i capricci fatti questa estate. Ed ecco che proprio in un momento in cui le acque sembravano essersi calmate, tornare fuori con clamorosamente insistenza la voce che vuole Donnarumma subito partente ed intuire che probabilmente lo strappo tra dirigenza e tifosi con il suo agente e lo stesso giocatore non sia in realtà più ricucibile, con il Milan che avrebbe già in casa la soluzione per sostituire Gigio chiamata sempre Donnarumma (ma Antonio), che questa volta non seguirebbe il fratello in una eventuale trattativa, dopo l'esaltante derby di coppa Italia, vinto grazie anche ai suoi interventi decisivi, per poi concentrarsi in estate ad individuare un eventuale nuovo portiere titolare (Perin?).

E chissà che il PSG non possa anche ingolosire il Milan offrendo qualche pedina interessante attualmente in esubero, magari proprio in quel ruolo scoperto di esterno d'attacco sinistro e che possa fare magari il percorso inverso gratuitamente (vedi articolo 'Milan, l'esterno d'attacco potrebbe arrivare da Parigi'*).

 

http://vivoperlei.calciomercato.com/articolo/milan-lesterno-dattacco-potrebbe-arrivare-da-parigi