Candreva, ieri zero gol, oggi zero gol, domani? Ebbene si cari lettori, Candreva per chi non lo sapease è ancora a zero gol in campionato.

"È ma quello della Lazio era tanta roba" tipica frase del tifoso interista al cui rispondiamo: si è vero! Era meglio alla Lazio e i tifosi di oggi sperano che ci possa anche ritornare perché il 2017 è stato l' anno piú tragico della sua carriera: Inter senza europa, Italia senza mondiale e in questa nuova stagione neroazzurra nemmeno un gol ancora. Ma la cosa ancora piú strana è che è sempre titolare. Il povero Antonio non riesce più; quella finta di cross sul destro per poi andare sul sinistro col cross sul secondo palo e fuori sta diventando sempre più leggibile, piú leggibile di un fumetto di Topolino.

La verità: la maglia dell'Inter pesa, quella dell'Italia pesa! La maglia neroazzurra è storia che punta ad un forte rilancio nel futuro, un futuro che sembra sempre più vicino a far tener fuori dal progetto interista il povero Candreva, perché Spalletti (tecnico che preferisce attaccare dalle fasce) non può continuare a credere in un attaccante che non porta bonus alla squadra.

 Dopotutto non è scarso, è solo un po Scandreva.

Gabbianoski