Grande Leo! Il Milan batte 1 a 0 il Crotone grazie ad un gol fortunoso, questo va detto, di Capitan Bonucci al 54 esimo del secondo tempo. Il Milan ha dominato il match.
14 angoli in favore del Milan contro 0 in favore del Crotone.  9 tiri in porta da parte del Milan contro 2 da parte del Crotone, 26 tiri totali da parte del Milan contro gli 8 totali del Crotone. È stato annullato un gol dalla Var (o dal Var) a Kessié, che ha segnato liberandosi in maniera fallosa del suo marcatore. Suso ha preso un palo, con Cordaz, il portiere del Crotone che ha deviato sul palo una sua conclusione insidiosa. Insomma, il Milan ha vinto meritatamente.

C'è da elogiare Bonucci, che è stato il migliore in campo, e che Tac, tanto per citare il grande Renato Pozzetto, ha spostato gli equilibri e ha permesso al Milan di battere il Crotone per 1 a 0 con una sua marcatura. Il gol è stato fortunoso, come ho scritto prima. Su calcio d'angolo Cordaz esce male e manda la palla sulla schiena di Bonucci,  che colpisce quest'ultimo e poi va in rete. È un gol fortunoso, ma anche questo è un modo per spostare gli equilibri. Tuttavia, non  solo per il gol ma Bonucci ha fatto una prestazione precisa, concentrata, senza sbavature. Cutrone si è messo bene, con un colpo di testa si è reso pericoloso. Molto bene Calhanoglu che ha tentato dei buoni tiri dalla distanza e si è reso pericoloso. Kessiè non mi è piaciuto nel primo tempo, ma è cresciuto tanto nella ripresa. Corsa, grinta, si è reso pericoloso con un tiro da fuori e inoltre, come scritto in precedenza, gli hanno annullato un gol per via della moviola in campo per un suo fallo. Ottima anche la prova di Calabria, instancabile sulla fascia e imprendibile. Tutta la squadra ha giocato bene. Donnarumma è stato bravo in due occasioni, specie su un tiro di Trotta. Bonaventura è quello che è stato un pò sottotono rispetto agli altri. Ma tutto sommato è stato un buon Milan. Sta lentamente migliorando.

C'è ancora tanto da migliorare e tanta strada da fare. Gli attaccanti non segnano. Il Milan ha creato tante occasioni, quando è così, queste partite bisognerebbe vincere con un risultato più rotondo, più netto, con più gol, e non con un risultato striminzito come 1 a 0.  Cutrone è uscito al 75esimo al posto di Kalinic, che è stato impalpabile.  La partita era comunque sotto controllo e André Silva poteva essere messo in campo. Bisognerebbe dare più fiducia all'attaccante portoghese. Non elogiarlo solo a parole ma anche dandogli fiducia in campo. Questa squadra deve comunque essere più cinica sotto porta. Deve segnare di più e soprattutto devono segnare di più gli attaccanti.

Per il momento va bene così. La strada è quelle giusta. Non facciamo ancora un bel gioco, ma portiamo a casa i tre punti. Ed è questa la cosa più importante. E soprattutto Bonucci ha fatto sciacquare la bocca ai suoi tanti detrattori. Prima di parlare male di Bonucci, sciacquatevi la bocca.
Parola di capitano ;)