Ieri sera abbiamo assistito all'ennesima partita pietosa da parte dellaNazionale, che sudando le proverbiali sette camicie ha battuto l'Albania di Cristian Panucci. La prestazione di ieri è stata sciatta e priva di fame dI vittoria, gli albanesi hanno fatto la partita, mentre i nostri stavano a guardare. Molti vorrebbero subito via il CT Ventura, ma a quale scopo? 

Forse perché se cade Ventura cade Tavecchio, forse perché la colpa è dell'allenatore o forse perché Ventura non piaceva a nessuno dal primo giorno. Fatto sta che la nostra nazionale in queste qualificazioni mondiali ha raccolto 20 punti su 27, un bottino niente male che in altri gironi sarebbe valso il primo posto. I numeri danno ragione a Ventura, ma le prestazioni della nostra nazionale sono sciatte e senza "Garra" come direbbero gli argentini. Ma è giusto cacciare Ventura? 

Riflettendo a mente lucida la risposta è NO.
Perché qualora Ventura non arrivasse ai Mondiali sarebbe una vergogna, però darebbe una scossa alla federazione, magari con un nuovo presidente. Perché sostituti all'altezza di quell'incarico non ce ne sono, i vari nomi che si fanno - come ad esempio Mazzarri - farebbero più male alla nostra nazionale, inoltre un esonero ora destabilizzerebbe il fragile ambiente azzurro.
Io guardo solo numeri e guardandoli si deve andare avanti con Ventura.