Oggi ė un giorno di lutto per il mondo del calcio perché è morto Aldo Biscardi. 
Aldo fu famoso per il suo talk show del lunedì Sera su Rai Tre, Biscardi era il re della moviola. Ahimé non ho mai potuto guardare il suo programma, visto che non ero ancora nato. 

Biscardi è stato implicato anche nel caso Calciopoli per i suoi frequenti contatti con Luciano Moggi, l'ex dirigente della Juve. Per questo non ė mai stato preso in simpatia dai tifosi di opposizione bianconera che lo hanno sempre offeso e discriminato, ma oggi tutti a fare le condoglianze alla famiglia. Ma io non trovo giusto questo, si deve portare rispetto a una persona quando è viva non quando si è spento. 

Biscardi era uno dei grandi promotori della Moviola in campo ma il VAR non è la moviola in campo. Infatti il Var é uno o puoi arbitri assistenti che riguardano l'azione ma questa non è la moviola tanto ben voluta da Aldo. Inoltre per Biscardi la moviola doveva togliere tutti i dubbi su una determinata azione di gioco mentre il VAR alimenta questi dubbi. 

Il buon Biscardi si è spento con un sogno che non potrà mai più vedere avverarsi, perché Aldo non voleva questo.

RIP ALDO